Dott. Alberto Castello
Dott. Alberto Castello

Scommesse e giochi d'azzardo: Videopoker, lotto, gratta e vinci

Compulsione al gioco d’azzardo, dove il piacere è dato non tanto dal vincere, quanto piuttosto dal perdere per poi vincere di nuovo. Le perdite di denaro sono molto più elevate delle vincite. Il giocatore spera – “questa è la volta buona”, ma questo accade raramente e aspettando l’ultima scommessa o l’ultimo giro di slot-machines continuo a perdere. Tenere lontano le persone con la compulsione al gioco risulta essere difficile perché i videopoker sono presenti pressoché ovunque e nascono sempre più centri dove poter scommettere su ogni cosa. I motivi addotti dai giocatori per giustificare la loro compulsione possono sembrare all’apparenza più che motivati e dotati di una certa obbiettività. Il risultato rimane sempre lo stesso ossia la continua perdita di denaro. Non sono infrequenti comportamenti irrascibili o depressivi. Usualmente la richiesta di aiuto avviene su induzione dei familiari, oppure per le difficoltà economiche conseguenti a tale comportamento reiterato nel tempo.

Obiettivo della terapia strategica è quello di interrompere il circolo vizioso di tentate soluzioni, attraverso specifici stratagemmi che portano la persona a superare completamente e definitivamente dal problema e, successivamente, ad acquisire piena consapevolezza di come lo stesso funzionava e di come sia stato possibile affrontarlo e vincerlo grazie ad un’attivazione guidata delle sue risorse personali. Grazie alla ricerca empirica continuamente in evoluzione è possibile risolvere tali problemi in un numero molto ridotto di sedute.